Designers…stravedo per loro! di Bruce Sterling

Testi — December 10, 2011

“L’obiettivo dell’artista è creare, non parlare”, come si ritiene Goethe dicesse (tra i brani dei suoi innumerevoli discorsi). Anch’io a mia volta sono un’artista creativo; ma nel mondo del design sono libero secondo modalità che mai potrei avere nella scrittura. Nel design non sono un creatore. Lì sono solo un narratore. Non ho talento progettuale. Non provo alcun bisogno di progettare alcunché. Eppure il mio interesse nel design è sincero, personale, e di lunga data. Così, per natura, sono adatto ad essere un critico del design. Infatti, lo sono divenuto, e ne ho scritto molte volte. Sono diventato un autentico appassionato di design. Tuttavia, a differenza di molti appassionati del design, non sono un fan dei designer.”

“Mi piacciono molto – non ne ho mai incontrato uno che non mi fosse simpatico – ma non sono preso nel loro gioco. Per natura, sono un appassionato di chi il design lo insegna. Sono un sincero devoto dei guru del design. Costoro sono soliti borbottare di essere raramente presi sul serio come intellettuali di livello, ma poiché sono uno scrittore di fantascienza, questi tormentoni non mi infastidiscono affatto. Puoi scommetterci, che sono intellettuali di livello: dato che io leggo i loro lavori e sono istantaneamente sospinto a gettar via preoccupanti somme di denaro per comprare congegni, protezioni, vestiti e strumenti di lavoro. Se questa non è una potente influenza, che cosa lo è? Alle volte la gente immagina che i designer siano dive scostanti, misteriose, inavvicinabili. Sì, certo, ma solo per lo spettacolo. Se si entra in confidenza con qualcuno di loro si scopre subito che hanno ego straordinariamente misurati, specialmente se paragonati a noi scrittori. Per loro natura, i designer sono compiacenti risolutori di problemi. Il loro istinto li porta a sbrogliare situazioni imbarazzanti con gradevole efficienza. Ecco perché sono padroni di casa ideali. I loro “eventi” hanno grandi pannelli e deliziose brochure. Sono brillanti, imparano in fretta e capiscono le battute più astruse. Stravedo per loro.”

Bruce Sterling, La Forma Del Futuro

Comments are closed.